“Mi parli un po’ di te?”

Quanto odio questa domanda.

La odio perché appunto io non mi conosco tanto bene, non mi ritengo all’altezza di definirmi con aggettivi e parole. Ho dei lati di me che neanche conosco e che necessitano di tempo per fuoriuscire. Come faccio a dirti come sono veramente (?) Bisogna sapere che l’io che sono quando sono da sola non è l’io che sono quando sono circondata da voi perché quando siamo con qualcuno in bene o male ci facciamo influenzare. Quindi come posso raccontarti di come sono fatta io, del mio carattere, delle mie idee (?) Se ci tieni a me scoprirmi, fammi domande, studiami, capiscimi.

E poi sarò io a chiederti:”Allora come sono?”tumlr